Ritiro di Quaresima 2011 dei giovani e giovanissimi

di Livio Schiraldi

 

Domenica 3 aprile abbiamo partecipato al ritiro spirituale dei giovani e dei giovanissimi. Con don Antonio Ruccia, presidente della caritas diocesana Bari-Bitonto, abbiamo analizzato il brano del vangelo Mt 5, 13-16 accompagnato da uno scritto di don Lorenzo Milani “lettera dall’oltretomba” e una riflessione su Maria Immacolata. Abbiamo contestualizzato queste tre letture chiarendo il compito della comunità che deve seguire la nuova legge che Gesù da sul monte delle beatitudini. E noi come comunità, come sul monte delle beatitudini, dobbiamo essere un insieme di luci che non si spengono mai e che si tengono accese a vicenda e che devono rappresentare il faro di speranza per i poveri, per i miti, per gli operatori di pace, i misericordiosi, i puri di cuore, gli instancabili operai della giustizia e per coloro che si impegnano a realizzare il bene comune.

Autore dell'articolo: Andrea

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.